ANNO ACCADEMICO 2022 -2023

Venerdì ore 16-19 (ma tre incontri nel mese di maggio si svolgeranno di giovedì ore 16-19) con inizio il 24 febbraio 2023 e conclusione il 25 maggio 2023.

Calendario degli Incontri

CALENDARIO DEGLI INCONTRI 2022 – 2023

 

BEJOUR 2023 si articola in una serie di incontri IN PRESENZA in aula Oriana (via Salaria 113, piano terra) il venerdì ore 16-19 (ma tre incontri nel mese di maggio si svolgeranno di giovedì ore 16-19) con inizio il 24 febbraio 2023 e conclusione il 25 maggio 2023.

 

Il programma prevede:

 

• un convegno inaugurale il 24 febbraio al Centro Congressi di via Salaria 113, dal titolo Porte girevoli e Qatargate: il peso delle lobby nelle decisioni di Bruxelles;
• tre incontri dedicati ad una panoramica generale sull’organizzazione e il funzionamento dell’Unione europea (3-10-17 marzo, prof.ssa M.R. Allegri);
• nove incontri dedicati a laboratori giornalistici: carta stampata (24-31 marzo e 14 aprile, prof. C. Ruggiero), media digitali (21-28 aprile e 5 maggio, prof. G. Gramaglia), radio (24 maggio, Tiziana Di Simone, RaiRadio1);
• un convegno conclusivo il 25 maggio al Centro Congressi di via Salaria 113, con consegna degli attestati di partecipazione.
Titolo dell’evento: Negoziare l’algoritmo. L’approccio dell’Ue all’intelligenza artificiale.
 
Al termine di ogni incontro di laboratorio, agli studenti verranno assegnati task formativi da portare a termine per l’appuntamento successivo. I migliori lavori prodotti dagli studenti troveranno spazio sui media partner del progetto. In particolare, MetroNews Roma rappresenterà lo sbocco ideale per i contributi derivanti dal laboratorio di giornalismo per la carta stampata, i prodotti del laboratorio di giornalismo online potranno confluire su EuNews e Media Duemila, mentre le partnership con RadioSapienza e RadioSpazioEuropa consentiranno la realizzazione di esercitazioni e la messa in onda dei servizi realizzati al loro interno.

 

La partecipazione a BEJOUR è aperta agli studenti di tutti i corsi di laurea della fino a un massimo di 80 partecipanti. Sono previsti 3 cfu per coloro che avranno frequentato almeno 10 incontri, svolgendo regolarmente i compiti assegnati.