ANNO 2017 -2018

13 aprile e 4 maggio 2018

Laboratorio di giornalismo radiofonico: Il linguaggio “semplice” della radio e quello “difficile” dell’Ue: come dare ascolto all’Europa

Laboratorio di giornalismo radiofonico:

Il linguaggio “semplice” della radio e quello “difficile” dell’Ue: come dare ascolto all’Europa (Aula Oriana, venerdì 13 aprile, Spazio Europa, 4 maggio ore 14.30-17-30)

 

Docente: Luca Singer, giornalista, Ceo di Èlive agenzia di videonews, responsabile della trasmissione radiofonica “22minuti una settimana d’Europa in Italia”, già corrispondente da Bruxelles per Radio Capital e Rete105.

 

Il laboratorio di giornalismo radiofonico metterà a confronto due linguaggi apparentemente contrapposti: quello diretto, semplice ed efficace della radio e quello complicato, spesso contorto e burocratico della comunicazione europea. Gli studenti potranno analizzare le diverse tecniche di informazione utilizzate della Commissione Ue e cercheranno di tradurne il linguaggio per renderlo “fruibile” per un pubblico radiofonico.

 

Per far questo la prima lezione in aula sarà dedicata ad una panoramica sugli strumenti comunicativi di Bruxelles: dalla sala stampa del Berlaymont, sede della Commissione Ue, fino all’utilizzo di Twitter o Facebook da parte delle Istituzioni Europee. Sarà successivamente analizzato il modo in cui le radio italiane riportano le notizie e approfondiscono i temi europei.

Nella seconda lezione si passerà invece alla pratica. Nello studio radio di Spazio Europa presso la Rappresentanza in Italia della Commissione Ue, gli studenti avranno la possibilità di realizzare un vero e prorio format radiofonico che prevede al suo interno, interviste ed interventi di ospiti che lavorano nelle Istituzioni Europee.

 

Contatti: lsinger@elive.news